MATEMATICA

LAUREA MAGISTRALE

Conoscenze richieste per l'accesso

Il Corso di Laurea Magistrale in Matematica non è ad accesso programmato.
Per gli studenti in possesso della Laurea Triennale in Matematica (Classe 32 di Scienze Matematiche, D.M. 509/99, Classe L-35 di Scienze Matematiche D.M. 270/04) presso l'Ateneo di Parma, l'ammissione al Corso di Laurea è automatica.
Per gli studenti in possesso di una laurea triennale in Matematica (Classe 32 di Scienze Matematiche, D.M. 509/99, Classe L-35 di Scienze Matematiche D.M. 270/04), conseguita presso altro Ateneo è richiesta una buona conoscenza della lingua inglese. In presenza di un certificato di idoneità di livello B2, l'ammissione al Corso di Laurea è automatica. Nel caso lo studente sia sprovvisto di tale idoneità linguistica, la Commissione didattica) o un'opportuna Commissione nominata dal Consiglio di Corso di Studio Unificato del Corso di Laurea in Matematica e del Corso di Laurea Magistrale in Matematica provvederà ad un colloquio integrativo per verificarne le conoscenze linguistiche.
Nel caso di studenti provenienti da Corsi di Laurea diversi dal Corso di Laurea triennale in Matematica (Classe 32 di Scienze Matematiche, D.M. 509/99, Classe L-35 di Scienze Matematiche D.M. 270/04), la Commissione Didattica o un'opportuna Commissione nominata dal Consiglio di Corso di Studio Unificato del Corso di Laurea in Matematica e del Corso di Laurea Magistrale in Matematica verifica il possesso dei requisiti curriculari richiesti per l'iscrizione al Corso di Laurea Magistrale in Matematica. In caso di esito positivo di tale controllo, la Commissione provvede alla verifica della personale preparazione dello studente, individua le eventuali lacune, suggerisce allo studente materiale didattico utile a colmarle. In seguito, attraverso un colloquio diretto con lo studente prima dell'iscrizione al Corso di Laurea verifica che le abbia colmate. In caso di esito positivo del colloquio, la Commissione Didattica provvede quindi ad individuare percorsi di studio personalizzati, sempre nel rispetto degli ordinamenti vigenti, per colmare le lacune; tutto ciò garantendo comunque il raggiungimento degli obiettivi formativi del Corso di Laurea e il conseguimento del titolo con 120CFU, senza attività formative aggiuntive.