Chi siamo

Caratteristiche e finalità.
Il Corso di Laurea Magistrale in Matematica ha sia lo scopo di fornire un'eccellente conoscenza generale delle discipline matematiche che quello di fornire una qualificazione scientifica molto elevata e specializzata, la quale può essere diretta alla ricerca fondamentale, alla divulgazione, all'insegnamento, oppure all'uso di modelli matematici e di moderni strumenti di calcolo.
I corsi orientati alla ricerca fondamentale ed applicata offrono la possibilità di conoscere i settori di ricerca in Matematica attivi nel Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche e di inserirsi in uno di essi, partecipando anche ad attività seminariali su problemi di ricerca. I corsi orientati verso le applicazioni permettono di acquisire e/o approfondire conoscenze specifiche nei settori dei metodi e modelli della Fisica Matematica e del Calcolo Scientifico avanzato. Per quanto riguarda gli aspetti generali, il Corso di Laurea Magistrale in Matematica ha come scopo la formazione di laureati che possiedano una solida preparazione culturale di base nell'area della matematica e una buona padronanza dei metodi propri della disciplina, un'approfondita conoscenza del metodo scientifico di indagine, una elevata preparazione scientifica ed operativa delle discipline che caratterizzano la classe, siano in grado di analizzare e risolvere problemi complessi, anche in contesti applicativi, di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre all'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari, abbiano specifiche capacità per la comunicazione dei problemi e dei metodi della matematica e capacità relazionali e decisionali, e siano capaci di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilità scientifiche e organizzative.
Tutti gli insegnamenti erogati dal Corso di Laurea sono tenuti presso il Plesso di Matematica e Informatica del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche.
L'ampia offerta didattica proposta, permette di predisporre, nel pieno rispetto didattico, percorsi didattici differenziati che danno la possibilità allo studente di specializzarsi nei settori della matematica, che più predilige. In particolare a partire dall'a.a. 2017/18 è stato predisposto un piano didattico rivolto agli studenti interessati all'insegnamento.

Modalità di erogazione.
Anche per l'a.a. 2017/18 il percorso formativo si avvarrà di una metodologia di erogazione della didattica "blended", integrando le modalità di didattica in presenza e di didattica “a distanza”. Nello specifico, il corso valorizzerà un ambiente tecnologico (piattaforma) appositamente sviluppato per la fornitura dei contenuti didattici in e-learning e per la gestione di attività didattiche sia “in sincrono” con le lezioni tradizionali sia in modalità differita.
Tali attività (in modo diversificato da insegnamento a insegnamento) sono identificate in:
- lezioni in videoconferenza registrate e archiviate per la fruizione in differita
- lezioni multimediali realizzate attraverso gli strumenti innovativi che la piattaforma di didattica a distanza consente, identificabili solo a titolo di esempio in videoregistrazioni delle lezioni e dei seminari, strumenti avanzati di didattica a distanza (lezioni interattive, pacchetti SCORM di contenuti didattici multipli, etc), attività di lavoro interattivo da realizzare con gli studenti, autovalutazioni e test di autoapprendimento, etc.)
- sistemi di comunicazione interattiva con i docenti (forum di discussione tematici e canali di comunicazioni continua con i docenti e tra gli stessi studenti del corso, etc.)
- orari di ricevimento studenti in modalità on-line.
Il percorso formativo verrà svolto in presenza nella misura del 100% del monte ore e, contestualmente, in modalità “e-learning” in una misura pari a non meno del 30% del monte ore complessivo.

Ambiti occupazionali.
Pur non essendo previsto un preciso ordinamento professionale per i Matematici, gli sbocchi professionali dei laureati magistrali in Matematica possono essere molti: nell'ambito della ricerca, nelle aziende e nell'industria, nei laboratori e centri di ricerca, nel campo della diffusione della cultura scientifica, nel settore dei servizi e nella pubblica amministrazione con vari ambiti di interesse tra cui quello informatico, finanziario. Più in generale il laureato magistrale in Matematica è apprezzato in tutti gli ambiti in cui è richiesta flessibilità mentale capacità di adattarsi a situazioni nuove, una buona dimestichezza con la gestione, l'analisi e il trattamento dei dati.
I laureati nel Corso di Laurea Magistrale in Matematica possono inoltre accedere ai Master di secondo livello e alle scuole di Dottorato e ai programmi di PhD.